Visitatori online

Abbiamo 22 visitatori e nessun utente online

 

 

 

 

ORARIO RICEVIMENTO

A+ A A-

Ultime News

IL CODACONS CASERTA HA INIZIATO CON SUCCESSO, PER CONTO DI ALUNI CASEIFICI DEL CASERTANO, IL RECUPERO DELL’IVA SULLE FATTURE DI ENERGIA ELETTRICA. IL CODACONDS HA INFATTI APPURATO CHE, SULLE FATTURE DI ENERGIA ELETTRICA, L’IVA E’ AL 22% MENTRE PER LEGGE SPETTA L’IVA AL 10%.

AD UN CASEIFICIO CHE SI E’ RIVOLTO AL CODACONS, CHE HA UN CONSUMO € 3.000 AL MESE, SI E’ FATTO RECUPERARE, PER 5 ANNI DI ILLEGITTIMA FATTURAZIONE, LA SOMMA DI € 7.500 IN TRANSAZIONE. LA SOCIETA’ ELETTRICA HA PREFERITO, ALLA NOTIFICA DELL’ATTO DI CITAZIONE, DI VENIRE SUBITO AD UN BONARIO COMPONIMENTO PAGANDO IL 60% DELLA SOMMA RICHIESTA. QUALORA SIATE INTERESSATI PREGO TELEFONARE AL 0823/355241 PER FISSARE UN APPUNTAMENTO.

NEL FRATTEMPO ABBIAMO PROVVEDUTO AD INVIARE MAIL AI MAGGIORI CASEIFICI DELLA PROVINCIA DI CASERTA.

 

CODACONS CASERTA - NUMERO 1 IN CAMPANIA

Leggi tutto...
Il sig. C. era utente Tim per la propria utenza fissa; improvvisamente però, la linea ad esso intestata subiva un’improvvisa cessazione della fornitura dei servizi telefonici.
Dopo svariate telefonate al call center della Tim, si recava al Codacons, che dopo il reclamo e la conciliazione, intentava il giudizio innanzi al Giudice di Pace, che con sentenza riconosceva al sig. C. gli indennizzi per il grave disservizio subito. Un’altra vittoria per il cliente, per il Codacons e per i diritti del privato cittadino.
Se hai subito o stai subendo un danno per via delle linee telefoniche vieni al Codacons per risolvere il tuo problema.
Leggi tutto...

La Società L. è stata utente Tim; pervenute le fatture per il pagamento del servizio,  in esse comparivano voci di costo sotto la dicitura ‘’numeri speciali ‘’.

Si recava pertanto presso la sede Codacons al fine di comprendere e risolvere la problematica.

A seguito di una attenta verifica fatta dal Codacons si è venuti a conoscenza che si trattava di somme relative a servizi opzionali mai richiesti dalla Società L. e comunque addebitati in fattura.

Ebbene, il Codacons adiva il Giudice di Pace affinchè lo stesso dichiarasse l’annullamento ed il rimborso delle somme ingiustamente addebitate, cosa che è avvenuta: il Giudice di Pace, infatti,  riconosceva l’annullamento, il rimborso e la corresponsione degli indennizzi da Tim alla Società L.

Leggi tutto...

La Società L. è stata utente Tim; pervenute le fatture per il pagamento del servizio,  in esse comparivano voci di costo sotto la dicitura ‘’numeri speciali ‘’.

Si recava pertanto presso la sede Codacons al fine di comprendere e risolvere la problematica.

A seguito di una attenta verifica fatta dal Codacons si è venuti a conoscenza che si trattava di somme relative a servizi opzionali mai richiesti dalla Società L. e comunque addebitati in fattura.

Ebbene, il Codacons adiva il Giudice di Pace affinchè lo stesso dichiarasse l’annullamento ed il rimborso delle somme ingiustamente addebitate, cosa che è avvenuta: il Giudice di Pace, infatti,  riconosceva l’annullamento, il rimborso e la corresponsione degli indennizzi da Tim alla Società L.

Leggi tutto...

Powered by VPMNETIT | © Studio Legale Gallicola. All rights reserved.