Visitatori online

Abbiamo 24 visitatori e nessun utente online

A+ A A-

Il sig. F.L. nel mese di marzo 2018 aderiva alla promozione T……… comprensiva di chiamate ed internet, e concordava, tramite call center l’attivazione del servizio con addebito del dovuto in bolletta.

Il gestore telefonico T………, tuttavia, non provvedeva ad attivare la linea, né a consegnare TELEFONO CORDLESS come da accordi, nonostante i reiterati solleciti telefonici e scritti ad opera dell’utente (Racc.Ar di reclamo n. 2 fax rimasti senza riscontro alcuno);

In conseguenza del grave inadempimento contrattuale del gestore di telefonia, l’utente rimaneva privo di linea per circa tre mesi.

Nelle more, inoltre la T……… spa inoltrava anche delle indebite fatture di pagamento all’utente.

Il CODACONS CASERTA, a mezzo dell’avv. Gabriella Barletta, esperta in tali tipologie di controversie, cui veniva affidata la causa, inoltrava reclamo, tentativo di conciliazione e citazione in giudizio e conseguiva storno fatture ed indennizzi di legge per € 800,00, oltre pagamento spese legali.

 

Avv. Maurizio Gallicola

Responsabile Codacons Caserta

Via Caduti sul Lavoro n. 38 - 81100 - Caserta

Tel. 0823 355241

Leggi tutto...

Il fenomeno dei prelievi fraudolenti sui conti correnti sta dilagando in maniera esponenziale!

Il CODACONS CASERTA continua nella nella sua serie di sentenze positive in favore dei consumatori.

Infatti , dopo il successo ottenuto dagli avvocati del Codacons Caserta contro Unicredit Spa, colosso degli istituti di credito , con l’emissione della sentenza di accoglimento da parte del Giudice di Pace di Caserta , i procuratori dell’associazione continuano a difendere degli associati nei confronti degli istituti di credito.

La professoressa G.M. nonché la sua collega C.T. esponevano al Codacons Caserta di essere vittime di prelievi fraudolenti sui propri conti correnti e carte di credito abbinate, mediante operazioni effettuate con procedure telematiche di phishing e con tecniche di hackeraggio.

Il procuratore del Codacons Caserta che si è occupato di seguire la causa ha dimostrato al giudice la legittimità delle richieste si restituzione degli importi fraudolentemente sottratti alle proprie associate e , espletando l’iter procedurale , i giudizi si sono conclusi con la condanna della Deutsche Bank e della BBVA , unitamente a Poste Italiane, alla restituzione a favore delle assistite del CODACONS CASERTA.

Il Codacons Caserta , dunque, raccoglie i frutti dell’impegno professionale rifuso nell’attenzione delle problematiche dei consumatori che quotidianamente gli avvocati dell’associazione affrontano.

Una ennesima dimostrazione della efficienza ed attenzione che Codacons Caserta riserva ai consumatori.

Si ribadisce la professionalità e l’attenzione dei procuratori del Codacons Caserta che ha raggiunto un posto primario in Italia per le vittorie che raccoglie.

SEMPRE VICINO AI BISOGNI DEI CONSUMATORI

Leggi tutto...

La sig.ra C.R. , da una disanima delle fatture intestate al defunto padre , Sig. M.R. , si avvedeva che a partire dall’anno 2021 vi era stato un illegittimo addebito e incasso, da parte del gestore telefonico W…. Della somma di € 19.38 mensili a titolo di presunto acquisto di un telefono IPhone , mai richiesto né consegnato al defunto padre, per un totale di 16 rate mensili e una complessiva somma di € 310,08.

Atteso ciò , la Sig.ra C.R. prontamente si attivava a mezzo call center e a mezzo A.R. per richiedere la disdetta immediata dell’utenza , nonché per inoltrare formale reclamo e chiedere il rimborso della predetta somma indebitamente riscossa , ma senza esito alcuno.

L’utente veniva al CODACONS CASERTA e la causa veniva affidata all’Avv. Gabriella Barletta , esperta in questo tipo di vertenze, che inviava dapprima reclamo all’operatore telefonico, poi istanza di conciliazione e citazione in giudizio, in cui veniva richiesto il rimborso della somma indebitamente trattenuta. Il Giudice di Pace di Caserta condannava la società W…. Spa anche al pagamento degli indennizzi in favore della sig.ra C.R. , oltre interessi.

 

CODACONS CASERTA – NUMERO 1 IN CAMPANIA

 

Leggi tutto...

La sig.ra C.R. , da una disanima delle fatture intestate al defunto padre , Sig. M.R. , si avvedeva che a partire dall’anno 2021 vi era stato un illegittimo addebito e incasso, da parte del gestore telefonico W…. Della somma di € 19.38 mensili a titolo di presunto acquisto di un telefono IPhone , mai richiesto né consegnato al defunto padre, per un totale di 16 rate mensili e una complessiva somma di € 310,08.

Atteso ciò , la Sig.ra C.R. prontamente si attivava a mezzo call center e a mezzo A.R. per richiedere la disdetta immediata dell’utenza , nonché per inoltrare formale reclamo e chiedere il rimborso della predetta somma indebitamente riscossa , ma senza esito alcuno.

L’utente veniva al CODACONS CASERTA e la causa veniva affidata all’Avv. Gabriella Barletta , esperta in questo tipo di vertenze, che inviava dapprima reclamo all’operatore telefonico, poi istanza di conciliazione e citazione in giudizio, in cui veniva richiesto il rimborso della somma indebitamente trattenuta. Il Giudice di Pace di Caserta condannava la società W…. Spa anche al pagamento degli indennizzi in favore della sig.ra C.R. , oltre interessi.

 

CODACONS CASERTA – NUMERO 1 IN CAMPANIA

 

Leggi tutto...

In ossequio alla linea di condotto improntata alla tutela del Consumatore, il team dello Studio Legale Gallicola è stato disponibile anche in questi giorni : diverse problematiche sono state affrontate e risolte con successo dai procuratori disponibili.
Codacons Caserta vigile e attento alle esigenze dei consumatori!

Leggi tutto...

FERIE ESTATE 2023

Scritto da Pubblicato in Ultime News

SI AVVISA LA SPETT.LE CLIENTELA CHE LO STUDIO LEGALE GALLICOLA RESTERA’

CHIUSO PER FERIE DAL 05/08/2023 AL 27/08/2023 

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI PER LE CAUSE IN CORSO LO STUDIO E’ DISPONIBILE DAL GIORNO 11 SETTEMBRE 2023

Leggi tutto...

Il Codacons Caserta continua a mietere successi   contro Poste Italiane Spa, colosso degli istituti di credito. Ancora sentenze di accogliento   sia da parte dei Giudici del Tribunale di Santa Maria C.V. ( in ultimo il giudice Quaranta, dopo la  dott.ssa Bernardell - che ha confermato l’illegittimo calcolo degli importi dal 21mo al 30m anno). Anche il Tribunale di Benevento ed i giudici di pace di Napoli e di Napoli Nord, seguono la scia dei giudizi di accoglimento delle domande proposte dai procuratori del Codacons di Caserta.

Una ennesima dimostrazione della efficienza ed attenzione che Codacons Caserta riserva ai consumatori.

Ancora una volta la professionalità e la competenza vincono sui tentativi di Poste Italiane spa, di creare confusione a scopo di lucro.

Codacons Caserta orami vince tutte le cause anche e soprattutto quelle che riguardano la problematica dell’errata liquidazione dei buoni postali fruttiferi.

Si ribadisce la professionalità dei procuratori del Codacons Caserta, sempre vicino ai bisogni dei consumatori. Si invitano dunque gli acquirenti dei buoni postali fruttiferi della serie Q e P emessi dopo il D.M. del 13.06.1986 e riscossi a rivolgersi al Codacons di Caserta per verificare la corretta liquidazione degli importi.

Avv. Maurizio Gallicola
Responsabile Codacons Caserta
Via Caduti sul Lavoro n. 38 - 81100 - Caserta
Tel. 0823 355241
Leggi tutto...

 

Da oramai 3 anni lo studio legale Gallicola- Codacons vince tutte le cause per i buoni postali prescritti e non incassati. Finora si è recuperato sempre e solo il capitale versato.

Il Giudice dott. Dinardo del Tribunale di S. Maria C.V. , per un buono a 18 mesi acquistato nel 2007 , ha invece con ampia motivazione giustificato che oltre al capitale sono dovuti anche gli interessi a partire dall’emissione.

Questa sentenza apre nuovi spiragli anche per coloro ai quali il Codacons ha fatto recuperare il capitale.

Codacons Caserta : N.1 in Campania per la tutela dei consumatori!!!

 

Avv. Maurizio Gallicola

Responsabile Codacons Caserta

Via Caduti sul Lavoro n. 38 - 81100 - Caserta

Tel. 0823 355241

 

 

Leggi tutto...

Dopo il successo ottenuto dagli avvocati del Codacons Caserta contro Poste Italiane Spa, colosso degli istituti di credito, con la emissione della sentenza di accogliento da parte dei giudici del Tribunale di Santa Maria C.V. (tra i quali la dott.ssa Bernardell - che ha confermato l’illegittimo calcolo degli importi dal 21mo al 30m anno-,) il Codacons Caserta bissa il successo con la emissione di sentenza di accoglimento da parte del Giudice del Tribunale di Santa Maria C.V. Dr.  Enrico Quaranta.

SENTENZE DI ACCOGLIMENTO CHE SI MOLTIPLICANO ANCHE IN ALTRI SETTORI    

Il Codacons Caserta, dunque, raccoglie i frutti dell’impegno professionale rifuso nell’attenzione delle problematiche dei consumatori che, quotidianamente, gli avvocati dell’associazione affrontano.

Non da ultimo, ancora un colpo sferrato alla potente società ENEL ENERGIA che negli ultimi due anni ha “terrorizzato” i clienti con emissione di bollette astronomiche!  

L’ingegnere F.S. esponeva al Codacons Caserta, una grave problematica che si era venuta a creare con il contatore di energia elettrica dell’immobile non da lui abitato. Il predetto si era visto recapitare fatture di consumi inesistenti. V’è di più, il misuratore di energia era da tempo oscurato e di conseguenza illeggibile. NON vi era consumo di energia.
Il procuratore del Codacons (l’avvocato Venale) che si è occupato di seguire la causa, ha dimostrato al giudice la Illegittimità della richiesta di Enel Energia e, espletato l’iter procedurale, il giudizio si è concluso con la vittoria per l’assistito di CODACONS Caserta. 

Una ennesima dimostrazione della efficienza ed attenzione che Codacons Caserta riserva ai consumatori.

Ancora una volta la professionalità e la competenza vincono sui tentativi di confondere il consumatore e costringerlo a pagare somme per servizi mai goduti.

Si ribadisce la professionalità e l’attenzione dei procuratori del Codacons Caserta che ha raggiunto un posto primario in Italia per le vittorie che raccoglie.

 SEMPRE VICINO AI BISOGNI DEI CONSUMATORI.

Avv. Maurizio Gallicola

Responsabile Codacons Caserta

Via Caduti sul Lavoro n. 38 - 81100 - Caserta

Tel. 0823 355241

Leggi tutto...

PROGETTO RECUPERO IVA

Scritto da Pubblicato in Ultime News
 
La Confesercenti Provinciale di Caserta in collaborazione con il CODACONS Caserta fa sapere che le imprese produttrici operanti nella provincia di Caserta pagano l’IVA sulla fornitura di energia elettrica al 22% anziché al 10% come previsto dalla legge. Confesercenti Caserta e CODACONS propongono alle imprese associate il recupero delle somme indebitamente versate nei precedenti 10 anni.
Tutti gli interessati possono rivolgersi allo sportello informativo attivo presso la sede della Confesercenti Provinciale di Caserta dal lunedì al venerdì dalle
9:00 alle 18:00
0823 341533
 

Avv. Maurizio Gallicola

Responsabile Codacons Caserta

Via Caduti sul Lavoro n. 38 - 81100 - Caserta

Tel. 0823 355241

Leggi tutto...

Powered by VPMNETIT | © Studio Legale Gallicola. All rights reserved.