Visitatori online

Abbiamo 9 visitatori e nessun utente online

 

 

 

 

ORARIO RICEVIMENTO

A+ A A-

COMUNICATO IMPORTANTISSIMO PER PRELIEVI ILLEGALI SUL CONTO CORRENTE

Fenomeno sempre più diffuso è il c.d. “phishing” ovvero prelievo illegale sui conti correnti e sulle carte postepay.

Solo nei primi quattro mesi dell’anno sono venute 12 persone che hanno riscontrato sul proprio conto corrente prelievi illegali in particolare i possessori di carte postepay.

E’ importantissimo che il consumatore sappia che allor quando si va a presentare denuncia, se si dichiara all’autorità giudiziaria che ha fornito tutti i codici di accesso all’operatore o li ha scritti sui social network, le possibilità di recuperare i soldi sono zero.

Infatti se è vero che la Cassazione ha stabilito che spetta alla banca l’onere di provare che ha usato tutte le cautele per evitare il prelievo, compreso l’avviso dell’operazione con sms o con mail, è pur vero che qualora il cliente è stato lui stesso a fornire i propri codici la causa sarà perduta.

Altro consiglio utile è quello di barrare nel contratto la casella che prevede l’avviso sistematico di tutte le operazioni e di chiedere l’invio mensile dell’estratto conto.

Pertanto se doveste accorgervi che sul conto corrente sono state effettuate operazioni illegali prima di effettuare la denuncia chiamate subito il Codacons Caserta, il numero uno in Campania !!

 

Avv. Maurizio Gallicola

Responsabile Codacons Caserta

Per informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0823 355241

Powered by VPMNETIT | © Studio Legale Gallicola. All rights reserved.