Visitatori online

Abbiamo 13 visitatori e nessun utente online

 

 

 

 

ORARIO RICEVIMENTO

A+ A A-

Prescrizione pagamenti fatture gas

Da fine agosto sono venuti presso la nostra sede circa 20 utenti per lamentarsi delle fatture di conguaglio inviate soprattutto da Eni contenenti importi elevati relativi a consumi maturati negli ultimi 5 anni ovvero fattura "contra legem".

Infatti grazie alla legge di bilancio del 2018 ed alla delibera 510 dell'Authority" è entrato in vigore il regime biennale della prescrizione riguardante la fornitura di gas e luce.
Dovrebbe essere tutto così semplice invece le Società hanno posto in essere una vera e propria ai danni degli utenti. Infatti nella prima pagina della fattura viene indicato il periodo di conguaglio in due anni - esempio giugno 2018 - giugno 2020 - nella seconda pagina invece si evince che nell'importo totale vengono spalmati i consumi dal 2014 in poi.

Tutte le fatture contenenti tali illegalità sono frutto di mancate rilevazioni dei consumi ed imposizione di consumi stimati.
Il Codacons Caserta ha ottenuto decine di sentenze relative a questi casi che hanno condannato le Società a stornare le somme.

Il problema è che mentre si notifica reclamo e citazione , l'utente rischia di vedersi staccare il gas.
Occorre quindi chiedere rateizzo, iniziare a pagare e poi chiedere il rimborso. La novità è che il Codacons Caserta, che ha vinto tutte le cause relative alla prescrizione biennale, a settembre ha finalmente visto condannare le società al pagamento degli indennizzi anche per la mancata lettura del contatore.

Si ricorda che per uso domestico la società è tenuta ad effettuare due letture all'anno. 

CODACONS CASERTA N°1 IN CAMPANIA

Powered by VPMNETIT | © Studio Legale Gallicola. All rights reserved.